Gobbi Mag

Alla scoperta di Basilea. La città del salone di Baselworld

Basilea è Baselworld, ma non solo, è una città sorprendente da scoprire e da vivere.

La Fiera di orologeria e gioielleria più autorevole al mondo, che si terrà dal 22 al 27 marzo, è un appuntamento imperdibile per i professionisti e per gli appassionati del settore, ma anche un’occasione per esplorare una delle città più interessanti della Confederazione Svizzera.
Ecco dunque come passare il proprio tempo tra architettura, musei, teatri, musica dal vivo e ristoranti.

Una delle caratteristiche più distintive della città renana è indubbiamente la considerevole presenza di musei. I più rilevanti sono il Kunstmuseum, che ospita la più grande e importante collezione d’arte della Svizzera, La Fondation Bayeler, che racchiude oltre 200 opere dell’arte moderna e contemporanea internazionale e il Vitra Design Museum, uno dei più apprezzabili musei di design e architettura del mondo.
Oltre ai sopracitati, per i più appassionati vi è la possibilità di visitare alcuni dei musei più importanti del settore orologiero. Un esempio su tutti è il Musée International d’Horlogerie a La Chaux-de-Fonds. Qui i visitatori possono osservare in modo dinamico e interattivo gli aspetti tecnici, artistici, sociali ed economici della storia dell’orologeria.

Basilea offre molto anche dal punto di vista culinario mettendo a disposizione dei turisti una vasta scelta di piatti che spaziano dall’etnico al mediterraneo, dall’asiatico al locale.

Uno dei massimi punti di riferimento locali è il Torstübli, storico ristorante basilese in cui poter assaporare le tipiche pietanze elvetiche.
 Altra eccellenza basilese è il Cheval Blanc di Peter Knogl, che, vantando 3 stelle Michelin e 19 punti Gault-Millau, è una tappa imperdibile per i palati più fini.
Infine, il Bar Rouge, situato all’ultimo piano del palazzo a specchi di Messeplatz, è un ottimo locale in cui poter gustare un drink con una vista panoramica su tutta la città.

Per chi fosse alla ricerca di spettacoli di teatro, danza e musica dal vivo, non c’è posto migliore della Kaserne Basel, una vecchia caserma recuperata che dispone di tre grandi sale dedicate agli eventi folkloristici.

Basilea è dunque una città internazionale in cui si respira un’atmosfera cosmopolita e culturalmente elevata. L’armoniosa commistione tra l’architettura moderna e quella antica e la varietà di proposte culturali ed enogastronomiche rendono a dir poco gradevole il soggiorno.